beauty
Beauty & Health

Shampoo fai da te

Alcune ricettine per realizzare in casa uno shampoo per ogni tipo di capello.

Lo shampoo è un prodotto fondamentale per la cura del corpo, purtroppo quelli in commercio sono pieni di siliconi e agenti chimici (come i siliconi), che danno un apparente idratazione, quando in realtà indeboliscono, soprattutto se si tratta di prodotti a buon mercato. Oltre a ciò i detergenti non solo fanno tanta schiuma ma anche tanto inquinamento.

Quindi ecco per voi tanti facili ed economici rimedi naturali per avere capelli lucidi, scintillanti, che vibrino di salute.

$12.99
End Date: Friday Jul-3-2020 16:32:15 PDT
Buy It Now for only: $12.99 $14.90
End Date: Wednesday Jul-8-2020 20:48:49 PDT
Buy It Now for only: $14.90 $89.95
End Date: Saturday Jul-4-2020 7:59:29 PDT
Buy It Now for only: $89.95
Buy It Now | Add to watch list

SHAMPOO CON SAPONE DI ALEPPO

Basta semplicemente passare un sapone di Aleppo su tuttala cute e massaggiare bene. Conviene fare due passate per un risultato ottimale ma la vostra chioma e la vostra cute ne gioveranno, davvero.

SHAMPOO GEL UNIVERSALE

Ingredienti

  • 50 g di sapone di Aleppo al 25% di olio d’alloro
  • 200 ml di acqua

Materiale

  • pentolino con coperchio
  • flacone dosatore imbuto
  • frullatore a immersione

Questi gli ingredienti per la base. A scelta poi aggiungeTE una delle 4 possibilità:

  1. Capelli normali: 50 ml di acqua calda

oppure volendo potete divertirvi con alcune varianti facoltative:

  1. Calvizie: 50 ml infuso di acqua e 1 rametto di rosmarino
  2. Bambini: 50 ml infuso di camomilla
  3. Capelli fragili o tinti: 50 ml infuso di acqua e foglie d’edera

Lo chiamo universale perché questa ricetta è magnifica per ogni tipo di chioma e davvero strepitosa!

Procedimento per lo shampoo “universale”

sapone aleppo

Grattugiamo o sminuzziamo finemente 50 g di sapone di Aleppo.

Lo si acquista facilmente in tutte le erboristerie, negozi bio e in farmacia. È un sapone millenario, ci viene tramandato dall’antica Siria, come vero estratto di salute e bellezza.

Sciogliamo i nostri fiocchi di sapone in un pentolino con 200 ml di acqua e facciamo bollire piano piano finché non si sia formato un bel gel.

Togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare (con un coperchio). Il nostro composto pian piano si addenserà ancor di più. Una volta freddo dobbiamo aggiungere 50 ml di acqua o di un infuso (aggiungete componenti a seconda del vostro tipo di capello dalla lista fatta sopra ) e frullare con un minipimer a immersione( o un frullino monta latte, quello per fare la schiuma al cappuccino se la quantità è poca).

Vantaggi

Questo shampoo naturale fatto in casa è straordinario perché aiuta a risolvere problemi di: capelli grassi, dermatiti, desquamazioni, intolleranze, forfora, in quanto oltre all’effetto antisettico è anche lenitivo e favorisce la normalizzazione cutanea. Utile anche nel casi di capelli che cadono.

Conservazione

Dura 1-2 mesi

IMPORTANTE

Nel caso di capelli ricci e crespi, soprattutto all’inizio, potrebbero risultare un po’ stopposi. In questo caso aggiungere sia il risciacquo lisciante che i cubetti nutrienti.

Risciacquo lisciante/brillante

Ingredienti

  • 200 g di acqua demineralizzata o minerale
  • 50 g di acido citrico
  • Bottiglietta

Serve per lisciare i capelli, eliminare il calcare dell’acqua e donare brillantezza. Basta fare un risciacquo con un facilissimo balsamo fatto con 200 grammi di acqua demineralizzata (del ferro da stiro) e 50 g di acido citrico (si acquista nei negozi bio, anche online. Io mi fornisco sempre dal sito flowertales).

Si fa poi un’ultima passata con acqua corrente.

Balsamo pre-shampoo nutrienti per capelli tinti, che cadono o deboli

Ingredienti

  • 50 g di olio di cocco o jojoba
  • 50 g di gel d’aloe vera
  • barattolino

Spesso le tinture, il vento, il freddo, indeboliscono il capello, disidratandolo e togliendo lucentezza. Una volta ogni settimana o 10 giorni sarebbe necessario correre ai ripari e fare un bell’impacco nutriente fai da te naturale.

Basta mettere in un ciotolina 50 g di olio di cocco bio (che nelle stagioni fredde si presenta in forma solida come se fosse un burro) o di jojoba e 50 g di gel d’Aloe vera.

Il gel d’aloe possiamo anche estrarlo dalla pianta per averlo a costo zero.

Con una spatolina ammorbidiamo l’olio/burro di cocco e lo amalgamiamo con il gel d’aloe.

Modo d’uso:

Basta distribuirne un cucchiaino o due sui capelli prima dello shampoo.

Conservazione:

3 mesi

E voi, vi state avvicinando all’autoproduzione?

Io spero che questi consigli e queste ricettine vi siano piaciuti.

Iscrivetevi al blog qui thebeautyplanet

seguitemi sui social e sul canale youtube

Alla prossima bellezze!!!






Check out these Beauty & Health tips